domenica 8 maggio 2016

Recensione "Sarai per sempre mia amica" di M.O.Walsh

Buongiorno a tutti, miei carissimi Readers! Quest'oggi la mia recensione riguarda un libro che ho amato con ogni parte di me stessa, che ho adorato come non mi capitava da troppo tempo, e che mi ha appassionata come pochi. Sto parlando di "Sarai per sempre mia amica" di M.O.Walsh (Walsh.. Sei un genio!) 


Titolo originale: My sunshine away
Editore: Garzanti
Prezzo: 16.90
Genere: Thriller|Romance|YA
Voto: 10\10 con lode!
Trama: Sta calando la sera sul marciapiede di una tranquilla via di Baton Rouge. Nemmeno la brezza notturna riesce a smorzare il caldo torrido dell’estate in Louisiana. Lindy Simpson pedala sulla sua bicicletta. Ha solo quindici anni e, come ogni giorno, sta tornando a casa dopo gli allenamenti. Improvvisamente una figura nascosta nell’ombra la aggredisce. Lindy cade tra le aiuole di azalee e perde i sensi. Al risveglio la sua vita non è più la stessa. La piccola comunità del quartiere è sconvolta. Tra le ordinate villette a schiera e i recinti imbiancati serpeggia l’inquietudine. Quattro sono i sospettati del crimine. Uno di questi è un ragazzino di quattordici anni, da sempre amico di Lindy, da sempre innamorato di lei. La sua casa è a poca distanza da quella della famiglia Simpson e il suo è un amore adolescenziale, ossessivo. La spia, la segue, conosce tutte le sue abitudini e la disegna in splendidi ritratti. E quando Lindy vive quell’incubo sente di doverla proteggere, di dover cercare chi è stato a farle del male. Anche se questo significa scoprire verità scomode, che il quieto vivere teneva nascoste. Sente di doverlo fare perché c’è un’altra colpa che lui solo conosce, e che non gli dà pace. Una colpa legata alla sera dell’aggressione, una colpa legata alla paura e alla vigliaccheria di un amore acerbo…

Non lo capisci?
Mi sto dipingendo come un innocente.
Non è quello che facciamo tutti?

RECENSIONE...*-*   
Be', lettori, WOW. Questo romanzo mi ha travolta come un fiume in piena, mi ha sconvolta, mi ha atterrita. Mi ha fatto riflettere, mi ha fatto trattenere il respiro, e si è preso un posto nel mio cuore. "Sarai per sempre mia amica" non è solo un thriller. È una storia di adolescenza rubata, di un amore acerbo ed ossessivo, di formazione, di famiglia, di valori e principi. Di coraggio, e di vigliaccheria. Di colpevolezza e innocenza.
L'intera vicenda ci viene narrata da un personaggio spettacolare, di cui non ho letto nemmeno una volta il nome, ovvero il vicino di casa di Lindy Simpson. Attraverso i suoi occhi, leggiamo e viviamo tutta la sua vita. Ma la storia ruota attorno ad un singolo, catastrofico, evento: lo stupro di Lindy. Il protagonista è innamorato perso di lei, fin dalla più tenera età, ed è uno dei sospettati del crimine. Dopo l'aggressione, Lindy diventa una persona diversa, cambia in peggio, e lui non la riconosce più. Aggrappato ad un passato che non ha futuro, indaga sul crimine, pensando che trovando chi le ha fatto del male, tutto tornerà come prima.
Ma come può un ragazzo che conosce una colpa inconfessabile, legata proprio a quella sera, aiutare Lindy? Come può mettere a tacere il rimorso, un rimorso legato alla paura e al suo amore immaturo e vigliacco? Come può cambiare quello sbaglio? Come può perdonarsi?

Ascoltai le parole con cui Lindy stava per separarsi da me. Buonanotte, per esempio. Magari, Ti amo.
Passò un po' di tempo, e infine parlò.
"Qualche volta", disse, "giuro che vorrei farmi saltare le cervella."

Questo è un Libro con la L maiuscola. In questo romanzo c'è tutto. C'è un amore instancabile, adolescenziale, acerbo e inesperto, che si nutre di attimi, e non ricambiato. C'è un'amicizia unica, duratura, costellata da incomprensioni e fallimenti. C'è un rimorso forte, incontrollabile, che non dà pace al protagonista. Un mistero da risolvere, qualcosa di nascosto tra le villette di un quartiere tranquillo. Questo libro, diversamente al thriller a cui siamo abituati(in cui tutto gira intorno al colpevole e alla vittima) è un romanzo di formazione. Racconta di un'adolescenza fatta di sbagli, di psiche, di sentimenti indomabili. Racconta di come un ragazzo riesca a perdonarsi e di come non ce la faccia. Racconta come, anche in un luogo all'apparenza protetto, possa succedere la più tragica delle disgrazie. Spiega che tutti hanno dei segreti e che non tutti riusciranno mai a confessarli.
Solo un consiglio: leggetelo.
Credo che di libri come questi ce ne siano ben pochi. E "Sarai per sempre mia amica" merita, merita assolutamente, di essere vissuto.
M. O. Walsh è entrato prepotentemente tra i miei scrittori preferiti, e spero tanto di leggere altri suoi scritti. Leggerei anche la sua lista della spesa, detto molto francamente.
Il mio voto per questo capolavoro è 10\10 con lode! *-*
E voi, l'avete letto? Lo leggerete?
Un abbraccio e alla prossima recensione!

10 commenti:

  1. Ciao Giulia! Sono una tua nuova lettrice, capitata in questo tuo adorabile angolino mentre cercavo opinioni sul libro che hai recensito..
    Io sono arrivata a pagina 79 e per ora devo ammettere che è ammaliante. Finirlo e recensirlo in poco tempo non sarà un problema!
    A presto! :)

    http://stoffedinchiostro.blogspot.it/?m=0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Mi fa piacere, benvenuta :* Esattamente, è mooolto ammaliante *-*
      A presto! :)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Wow... dire che mi hai incuriosita è poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice! Devi assolutamente leggerlo :)

      Elimina
  3. Ciao Giulia, mi hai incuriosito tantissimo con la tua recensione, non.conoscevo questo libro, l'ho aggiunto alla mia lista....spero di leggerlo presto. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa! Sono contenta che questo libro sia finito nella tua lista desideri, credimi, lo amerai! *-*

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Mi aveva già colpita la trama, adesso lo leggerò sicuramente!! :)

    RispondiElimina
  5. Questo libro sembra davvero interessante la trama mi ha incuriosita ma la tua recensione mi ha coloita tanto e mi hai fatto venire vogli di leggere questa storia! Complimenti

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi!